Per la calvizie, oli ed aminoacidi sono…essenziali !

Un altro piccolo – grande problema che affligge molti uomini ed anche alcune donne è la perdita dei capelli.

Le ragioni per cui i follicoli rifiutano improvvisamente di lavorare sono molteplici: stress, affaticamento mentale, malattie, alimentazioni poco equilibrate ma non solo, purtroppo non si conoscono a fondo tutte le cause.

Si può intervenire sia dall’esterno che dall’interno dell’organismo per stimolare il cuoio capelluto.

Ci sono degli oli essenziali che aiutano a ridurre la perdita dei capelli, bisogna mischiarli ad uno shampoo che non sia troppo aggressivo; timo, salvia, limone, rosmarino, cipresso, camomilla, rosa. Ecco una ricetta da provare:

In 100 ml di shampoo naturale ( puoi usare lo shampoo al Ghassoul o far sciogliere il sapone di Aleppo) mischiare

Per quanto riguarda l’intervento dall’interno, è molto utile integrare con vitamine, soprattutto gruppo B e gruppo E, ma a dare un grosso supporto per la ricrescita dei capelli sono gli aminoacidi essenziali come la lisina, l’istidina, la fenilalanina, la metionina, la cistina, la glicina, che sono importanti per la formazione delle cheratine dure dei peli.

Fra i prodotti di Salute in Erba,  puoi scegliere quelli per contrastare la caduta dei tuoi capelli :

Shampoo al Ghassoul

Sapone di Aleppo per usarlo al posto dello shampoo una volta disciolto nell’acqua

Olio di Baobab da usare come olio vegetale in quanto stimola il microcircolo dei tessuti

 

Articoli correlati

Commenti:

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *