Oli Essenziali Puri, ecco quelli indispensabili

oli essenzialiGli oli essenziali sono sostanze pregiate estratte dalle piante aromatiche.

Sono sostanze naturali di composizione complessa presenti, sotto forma di minuscole goccioline, nei petali dei fiori, nella buccia dei frutti, nella resina e nella corteccia degli alberi e nelle radici delle erbe e piante aromatiche.

Gli oli essenziali hanno proprietà benefiche scientificamente dimostrate:

  • balsamiche
  • antisettiche
  • antibatteriche
  • antivirali
  • antinfettive
  • antidolorifiche
  • rilassanti o stimolanti
  • espettoranti
  • digestive

Come si usano gli Oli Essenziali ?

Gli oli essenziali si possono diffondere tramite i diffusori, inalare, applicare direttamente sulla pelle, assumere per via orale (con cautela e seguiti da un esperto), mettere nelle vaschette dei termosifoni o negli umidificatori o ancora in un contenitore spray con dell’acqua, aggiungere nell’acqua della vasca prima del bagno, diluire negli altri oli veicolanti (ad esempio l’olio di Mandorle dolci).

Gli Oli Essenziali da avere sempre in casa

  • TEA TREE : da utilizzare in caso di punture di insetti, acne e foruncoli, micosi, infiammazioni a gengive e bocca, afte, lievi ustioni, eritema solare, herpes, verruche e forfora.
  • EUCALIPTO: ottimo per fare suffumigi con acqua calda e bicarbonato per sciogliere il muco, per fare un impacco anti tosse diluendone qualche goccia in un cucchiaio di olio di Mandorle dolci e massaggiandolo sul petto per poi coprirlo con un panno caldo.
  • LAVANDA: da diffondere nell’ambiente, da spargere sul cuscino o massaggiato sulle tempie in caso di insonnia, ansia e nervosismo; da utilizzare in caso di dolori addominali, coliche e sindrome pre-mestruale massaggiandolo (sempre diluito in olio vegetale); da aggiungere nella lavatrice per profumare il bucato o per preparare degli scrub fatti in casa.
  • LIMONE: per fare maschere per la pelle grassa, massaggi anticellulite, gargarismi; per fare in casa i prodotti per l’igiene domestica, per diffonderlo nell’ambiente in caso di poca concentrazione, memoria ed energia.
  • TIMO: antibatterico da utilizzare in caso di raffreddore, mal di gola, sinusite, influenza, malattie infettive e anche dolori reumatici.
  • MENTA: ottimo da utilizzare in caso di mal di testa, massaggiando poche gocce di olio diluite sulle tempie, e da diffondere nell’ambiente per essere stimolati e motivati psicologicamente e intellettualmente.
  • POMPELMO: conosciuto per la sua azione antisettica, contenendo infatti molta vitamina C viene utilizzato per combattere influenza, raffreddori, infezioni e per rafforzare il sistema immunitario.
  • CANNELLA: dal profumo caldo e speziato per riattivare e riequilibrare il metabolismo, per creare un’ atmosfera accogliente  diffondendo l’olio nell’ambiente o aggiungendone qualche goccia nell’acqua della vasca
  • ROSMARINO: ottimo per chi deve studiare in quanto migliora la concentrazione e la memoria, allevia nervosismo ed ansia; purifica l’aria; massaggiato sul corpo sfiamma dolori muscolari ed articolari e aggiunto nello shampoo (solo 2 gocce) aiuta il cuoio capelluto a rigenerarsi.
  • CITRONELLA: indicato per allontanare le zanzare diffondendolo nell’ambiente o aggiungendone qualche goccia in una crema neutra, come antitarme aggiungendone qualche goccia nei sacchettini profuma biancheria.

Tra gli Oli essenziali meno conosciuti

ma pur sempre ottimi alleati troviamo anche:

  • Niaouli per sinusiti, otiti e febbri
  • Alloro per proteggere ossa e articolazioni e contro acidità, colite e reflusso
  • Basilico per riequilibrare il sistema nervoso
  • Cedro per prevenire l’attacco dei primi virus
  • Cajeput per rinforzare il condotto uditivo, i bronchi e la trachea
  • Ylang ylang per placare il nervosismo, prevenire la debolezza ed il calo del desiderio
  • Origano per rafforzare gli anticorpi e placare catarro e tosse
  • Issopo per rinforzare l’apparato respiratorio
  • Santoreggia per combattere i cali fisici e gli sbalzi d’umore
  • Arancio dolce per prevenire insonnia e depressione
  • Ginepro per la salute dell’apparato genitourinario
  • Mandarino per ripulire i reni
  • Melissa per dissipare l’agitazione e lo stress
  • Vetiver per dare sollievo all’apparato muscolare dopo lo sport
  • Bergamotto per eliminare acne, eczemi e punti neri
  • Sandalo per prevenire i crolli psicofisici
  • Chiodi di Garofano per proteggere contro germi e batteri
  • Coriandolo per contrastare i batteri

Gli Oli Essenziali possono anche essere tranquillamente miscelati per ottenere effetti benefici in situazioni specifiche, come per esempio una ripresa lavorativa faticosa che può essere aiutata diffondendo nell’ambiente o mettendo su un fazzoletto di stoffa poche gocce di olio essenziale di Lavanda e Rosmarino; oppure un virus influenzale può essere tenuto lontano aggiungendo in una bacinella di acqua bollente 4 gocce di olio essenziale di Eucalipto e 4 gocce di olio essenziale di Limone (suffumigi) oppure ancora per eliminare l’acne miscelando gli oli essenziali di Tea Tree, Timo, Limone e Geranio in olio di Cocco e Oro colloidale.

Sullo shop di Salute in Erba trovate ben 58 Oli Essenziali purissimi, oltre al famosissimo Olio 31 (quello totalmente naturale senza additivi), da usare per migliorare la qualità della vita.

 

Articoli correlati

637
Commenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *