La Manna e le sue Proprietà

manna

La Manna è il prodotto che si ottiene dalla solidificazione della linfa tramite incisione degli alberi di Frassino.

La Manna da Frassino è una sostanza vegetale molto pregiata nota per le sue virtù, che le sono in gran parte conferite dalla Mannite, componente di cui è naturalmente ricca.

La Manna contiene anche Sali Minerali come calcio, magnesio e potassio, ed agisce come prebiotico, riequilibrando la flora batterica.

Le proprietà della Manna sono dovute proprio ai suoi principi attivi e al fatto che siano “biodisponibili”, cioè facilmente assimilabili (e quindi utilizzabili) dall’organismo.

In particolare, la sua efficacia nel contribuire alla riduzione del peso corporeo è dovuta a mucillagini, acidi organici e mannite, che agevolano l’eliminazione di scorie e adipe (anche se non in modo diretto, ma grazie alla loro azione riequilibratrice dell’intestino), ma anche a tutte le sostanze antiossidanti che “liberano” le cellule adipose e le rendono disponibili per essere “bruciate” dal lavoro muscolare. Pertanto, alla sua assunzione andrebbe abbinata, oltre alla dieta equilibrata, anche l’attività corporea.

Il sapore molto gradevole la rende particolarmente appetitosa. Usata come dolcificante al posto dello zucchero, è vantaggiosa per tutti, dalla persona diabetica, alla persona che vuole perdere qualche chilo di troppo e alla persona sana.

In quantità superiori si trasforma in un lassativo privo di controindicazioni, motivo per cui è indicata per la primissima infanzia, somministrata in genere con del latte.

La Manna richiama acqua nell’intestino, ammorbidendo le feci, favorisce dolcemente l’evacuazione ed il benessere di tutto l’intestino.

Inoltre ha un effetto benefico sull’apparato respiratorio, e può perfino essere utilizzata come collirio nelle congestioni oculari.

Nello Shop di Salute in Erba è disponibile il prodotto Physiomanna in panetti da utilizzare nel caso di stitichezza (con effetto immediato di 2-3 ore) o come dolcificante nelle vostre preparazioni alimentari.

Articoli correlati

57
Commenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *