Il sapone di Aleppo, naturale ed antico

sapone di aleppo

Sapone naturale di Aleppo

Sapone di Aleppo è considerato il più naturale fra tutti i saponi esistenti.

Sapone di Aleppo

Esso ha avuto origine nella città di Aleppo in Siria, dove viene ancora fabbricato e dove l’uso di ingredienti esclusivamente naturali e vegetali, l’opera di abili artigiani che lavorano nelle saponerie oramai centenarie e una grande attenzione alle singole fasi di preparazione permettono la realizzazione di questo prodotto unico al mondo.

La produzione prevede l’utilizzo di olio d’oliva che, dopo il raccolto di novembre, viene cotto molto lentamente per più giorni aggiungendo soda estratta dal sale marino. Alla fine di questa cottura si aggiunge olio di bacche di alloro; è quest’ultimo che determina il profumo e la pregiatezza del sapone.

Dopo la colatura ed il raffreddamento, il sapone viene tagliato in panetti e lasciato essiccare dai 9 ai 12 mesi. Il caratteristico colore marrone rossiccio è dovuto all’ossidazione naturale del sapone all’aria ed è un indicatore di qualità.

E’ un prodotto puro e biologico, biodegradabile al 100%, anallergico e delicato, adatto per pelli secche e sensibili.

Le applicazioni di questo fantastico detergente naturale:

  • può essere usato come schiuma da barba in quanto l’olio di alloro distende la pelle e ne apre i pori
  • se applicato per 3-4 minuti sul viso ha un effetto molto simile, se non migliore, di una maschera cosmetica
  • il suo utilizzo non si limita al viso ma è efficacemente utilizzabile anche per i capelli (per chi soffre di forfora)  e per il corpo in generale (eczemi e psoriasi)
  • è anche un antitarme naturale di grande efficacia; gli abitanti di Aleppo ne mettono alcuni panetti nei loro armadi

Il sapone Aleppo presenta la totale assenza di coloranti, profumi di sintesi e di addittivi chimici, non è testato sugli animali e non contiene Sodium Laureth Sulfate (SLS)

 

Articoli correlati

8
Commenti:

2 comments on “Il sapone di Aleppo, naturale ed antico”

  1. lorenzo Rispondi

    ciao, lo uso da qualche mese per tutto ed è fantastico, vorrei sapere se posso discioglierlo in acqua, magari demineralizzata, e conservarlo in una bottiglia di plastica. è possibile o si deteriora?
    grazie, ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *