I semi di Chia

La Chia, conosciuta anche come Salvia Hispanica, è una pianta nativa del Messico e del Guatemala ed i suoi semi sono stati utilizzati in passato dai Maya e dagli Atzechi, infatti il termine “Chia” in Azteco significa “forza”.

Circa il 35% del contenuto dei semi di Chia è composto da grassi acidi essenziali, principalmente l’acido alfa-linoleico Omega 3 e gli Omega 6, in rapporto a 3:2 con gli Omega 3. Questo fa dei semi di Chia un ottimo apporto di grassi acidi essenziali al nostro organismo in alternativa a quelli animali. Gli grassi acidi essenziali sono importanti per la salute del cuore, del cervello, dei muscoli, eliminano l’infiammazione e i dolori e mantengono le articolazioni ben oliate e sane.

I semi di Chia sono inoltre una miniera di sostanze nutritive, sono ricchi di vitamine B, inclusa la vitamina B12. Donano quindi energia e sostengono il sistema nervoso, nutrendolo e rinforzandolo. Con un sistema nervoso ben nutrito ci si sente più calmi, più forti, aumenta la capacità di concentrazione e diminuisce l’ansia. Sono inoltre un cibo ad basso indice glicemico. Questo significa che sono indicati per i diabetici e per coloro che soffrono di ipoglicemia, in quanto, rilasciando il glucosio poco alla volta, mantengono il livello di zucchero nel sangue stabile.

Qui sotto trovate la tabella con l’apporto delle sostanze nutritive

I semi di Chia sono ricchi di antiossidanti, in quantità talmente elevata che questi semi non richiedono neanche di stare in frigorifero, ma si mantengono freschi da soli per molto tempo.

Inoltre, per tutti coloro che seguono la Dieta Dukan, i semi di Chia aiutano nella fase di mantenimento del peso.

Ma come si usano? Bisogna prima farli tostare ed usarli nelle preparazioni che più si preferisce, nell’insalata piuttosto che in impasti dolci o salati, come torte, biscotti, focacce, schiacciatine ecc.

 

Articoli correlati

15
Commenti:

3 comments on “I semi di Chia”

  1. Toni Ipnos Rispondi

    Ottimo prodotto! Anche la Sangalli, ottima azienda. Era una tra le aziende, mie fornitrici e preferite, quando gestivo la mia Erboristeria “L’ALKAEST”.
    Felicitazioni.
    Un caloroso saluto alla indissolubile coppia Mauro-Deborah.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *