Baobab, nella sua polpa le proprietà per il nostro organismo

Il baobab è l’albero più antico e conosciuto che cresce spontaneamente in Africa centrale. Possiede un tronco molto largo, può arrivare a misurare 15 metri di diametro e raggiungere i 20 metri di altezza.

Baobab: il gigante dalla polpa buona

Baobab polpaPer gli africani è considerato “l’albero della vita” in quanto rappresenta una fonte di nutrimento preziosa ed insostituibile. È talmente importante e rispettata dagli abitanti, che solo ai saggi è permesso arrampicarsi sui rami per raccoglierne le foglie ed i frutti.

Questi ultimi, si presentano esternamente con un guscio legnoso di forma ovale e cilindrica. Al loro interno contengono moltissima polpa e semi che servono da sostentamento e in molti casi anche terapeutico, grazie alle numerose proprietà che la polpa possiede.

Una volta essiccata, solitamente, la polpa del frutto di baobab, viene frantumata fino ad ottenerne una farina, che successivamente potrà essere consumata come integratore alimentare oppure utilizzata come vera e propria farina.

Proprietà e benefici della polpa di baobab

Dal punto di vista nutrizionale, la polpa di baobab, ha un notevole apporto energetico e vitaminico ( soprattutto vitamina C e provitamina A), è ricca di minerali (potassio, zinco, magnesio, ferro, calcio e rame) e di fibre solubili ed insolubili.

La polpa del frutto di baobab è totalmente naturale e può essere utilizzata così come la natura l’ha creata.

Andiamo a scoprire ora, quali sono le sue infinite proprietà.

  • Anticolesterolemico: l’elevata quantità di fibre, aiuta a tenere sotto controllo il livello di colesterolo nel sangue;
  • Digestiva: stimola il metabolismo e migliora la digeribilità. Protegge le mucose dello stomaco e ne ripristina il ph naturale;
  • Epatoprotettore: previene alterazioni funzionali epatiche dovute ad una errata alimentazione o ad infezioni virali;
  • Antipiretico: aumenta le difese immunitarie, soprattutto nei mesi freddi e nei cambi di stagione;
  • Antinfiammatorio;
  • Anti-affaticamento, anti-stress: la presenza in grandi quantità di aminoacidi e minerali dona forza ed energia all’organismo, riducendone il senso di affaticamento e spossatezza;
  • Antianemico: aumenta la produzione dei globuli rossi, grazie ad un elevato contenuto di ferro;
  • Antiossidante: limita lo sviluppo dei radicali liberi e quindi l’invecchiamento delle cellule;
  • Antidiarroico: sostanze astringenti come tannini e acido citrico, oltre alle fibre, permettono di trattare ed attenuare la diarrea.

Come utilizzare la polpa di Baobab?

La polpa del frutto di baobab può essere utilizzata in vari modi nella nostra cucina.

La polpa naturalmente essiccata, è ideale per la preparazione di pane, dolci e biscotti, assimilabili anche per chi è affetto da celiachia.

Oppure, possiamo utilizzare la polpa del frutto di baobab come condimento per insalate oppure abbinarla a dello yogurt.

Ma non è tutto, l’altissima quantità di calcio presente nella polpa del frutto di baobab, può sostituire il latte per gli intolleranti al lattosio.

E inoltre, disturbi provocati dalla non buona digestione del grano, come ad esempio coliti e gonfiori, tendono a migliorare assumendo polpa di baobab.

 

Articoli correlati

Commenti:

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *