Baobab e candida

La candida e la candidosi

candida

La candida, è un fungo che vive normalmente nel nostro intestino in simbiosi.

Normalmente si associa la candida o la candidosi ai disturbi vaginali femminili, invece colpisce entrambi i sessi quando c’è un deficit di funzionalità nel sistema immunitario e questo fungo incomincia a proliferare indisturbato.

Per le donne colpite da candidosi vaginale c’è un bruciore quando si fa la pipì, delle perdite bianche ed arrossamenti. Per entrambi la candida può colpire l’intestino ed anche il fegato, dove un sintomo tangibile può essere la lingua bianca e l’alitosi.

E’ indispensabile intervenire sull’alimentazione, eliminando i carboidrati raffinati, pasta, pane, patate, alimenti a farina bianca; quindi riequilibrare la flora batterica ed agire anche localmente soprattutto per la candidosi vaginale.

La natura ci viene incontro con la Melaleuca alternifolia o più comunemente Tea Tree dove l’uso dell’olio essenziale è utilissimo come antisettico ad ampio spettro, antibatterico ed antimicotico. Si può usare localmente per ridurre la velocità di moltiplicazione del fungo della candida.

Per la candidosi vaginale si possono fare degli sciacqui aggiungendo 5-6 goccie di olio essenziale nell’acqua del bidet per un paio di settimane.

La polpa di Baobab

La polpa di frutto di Baobab è ricca di sostanze antimicrobiche nonchè stimolatore delle difese immunitarie e riequilibratore della flora batterica intestinale; si va così ad eliminare il problema della candida alla radice.

Salute in Erba propone fra gli altri , Mico Plus, un potente micotico ed antisettico contenente chiodi di garofano, assolutamente efficace per problemi di candidosi.

 

Articoli correlati

Commenti:

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *